Buon viaggio!!!

by Paola Cortazzo

Che bella l’emozione che si prova quando si intraprende un viaggio.

Senti l’adrenalina circolare ovunque. L’idea di raggiungere quella meta desiderata, magari al caldo, su una bellissima spiaggia ad ascoltare solo il mare. Direi bellissimo e … mi sembra di sentirvi:

“Paola, ma cosa dici??? Non è possibile! Parlare di viaggio in questo momento è un’utopia!”

Certo, lo so. Ma avere ampie prospettive serve a maggior ragione in periodi come questi. Non è sempre necessario prenotare  biglietti e preparare  bagagli. Si può partire anche stando a casa. Credo saremo anche tutti un po’ stufi (e magari anche un po’ infastiditi) delle nostre case, ma abbiamo sempre la possibilità di crearci delle alternative. Io, ad esempio, ho deciso che ho intenzione di godermi pienamente quel bellissimo periodo che sta per cominciare: tra un mese sarà Natale. Beh, credo che questo è uno dei viaggi più belli che si possano fare durante l’anno.

Che dire se non che ho la pelle d’oca. Qui respiriamo già aria di festa e di magia, solo quella che il periodo natalizio può regalare. La colonna sonora da qualche settimana è ovviamente in tema Natale. E mai come in questo momento ne sento l’esigenza.

La storia di Gesù comincia con un viaggio. E anche noi viaggiamo ogni giorno.

La vita è un bellissimo viaggio, anche se qualche volta il punto d’arrivo lo vediamo lontano perché dietro a mille ostacoli. Un po’ come quando ci si  trova davanti ad un semaforo diventato rosso, appena scatta il verde si riparte verso la propria destinazione con l’intento di arrivarci, se non benissimo, almeno bene.

Quindi ecco che inizia un viaggio. Senza treno e senza cambiare comune di residenza.

Forse con un po’ di creatività e un po’ di fantasia, possiamo vivere giornate stravaganti. E in questo periodo possiamo davvero approfittarne e rendere gioiosi i nostri giorni.

Da qualche giorno sto lavorando a come poter vivere al meglio il periodo dell’Avvento, e non solo per la presenza di Manuela e Matilde, ma credo serva a tutti noi. 

Ho preparato un Calendario dell’Avvento  “formato famiglia” che possa coinvolgere tutti i componenti.

In realtà ho realizzato tre versioni (qualcuno dice che tre è il numero perfetto).

E’ adatto ai più piccoli, con dei disegni che si potranno colorare e ritagliare. Per i più audaci poi, sarà possibile costruire un vero e proprio presepe fatto in casa, magari tutti insieme, dedicandoci qualche minuto al giorno, con del cartoncino o per chi non ha limiti di fantasia, con la stoffa. Noi probabilmente creeremo un bellissimo “quadro di natale”. C’è poi la versione con la frase del giorno, ma non aspettatevi quelle classiche (ovviamente), e questo è un gioco che potrebbe sicuramente interessare i più grandi. Per tutti poi, ho inserito il vero significato del Natale.

 

Clicca sul pulsante e scarica il calendario e stampa la versione che preferisci. O magari stampale tutte e divertiti. Buon viaggio!!!

Non posso salutarvi senza ricordarvi che oggi, 25 novembre, si celebra la Giornata Internazionale per la campagna  contro la violenza sulle donne.

Ricordiamoci che alle donne che subiscono violenze, di qualunque natura esse siano,  serve il nostro aiuto. Hanno bisogno di quella voce che loro non riescono a far sentire.

Vi ringrazio di essere tornati a trovarmi e vi do appuntamento alla prossima settimana.

Vi abbraccio

Paola ♥

Se vuoi rimanere aggiornato e ricevere una mail ogni volta che pubblicherò un nuovo articolo, iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti anche:

Leave a Comment

×

Ciao, sono Paola. Come posso aiutarti ...

× Come posso aiutarti?